23 OTT- Questa la richiesta che il Segretario regionale del SUMAI Assoprof, Lucia Pierazzoli, ha avanzato all’Assessore alla Sanità della Toscana durante l’incontro “PNRR e Sanità territoriale – Modello Toscana” organizzato dall’Omceo di Firenze.

Rivendicare il ruolo degli specialisti convenzionati interni, ribadirne l’importanza all’interno del territorio e aumentare i loro contratti fino a 38 ore settimanali, secondo quanto previsto dall’Acn, così da risolvere l’annosa questione della loro carenza. Su queste tre linee si è mossa Lucia Pierazzoli, Segretario regionale del SUMAI Assoprof, intervenendo stamattina presso la sede dell’Omceo di Firenze per discutere di “PNRR e Sanità territoriale – Modello Toscana”

Nel corso del breve intervento Pierazzoli ha esordito dicendo “sono qui per rivendicare una sorta di oblio odierno degli specialisti convenzionati interni con cui la regione

Toscana ha lavorato moltissimo in questi anni a partire dalla firma dell’Ultimo Accordo integrativo regionale di giugno 2021.
“In Toscana – ha ricordato il segretario del SUMAI regionale, gli specialisti convenzionati interni sono più di mille. Molti lavorano sul territorio e altri, tra questi io, svolgono attività sia ospedaliera che di prossimità”.

Purtroppo – ha lamentato Pierazzoli – sul territorio si continua a lavorare per “prestazione e non per percorsi ed in equipe. Inoltre mancano molte tecnologie che gli specialisti convenzionati interni sarebbero pronti ad utilizzare evitando così molti accessi impropri al pronto soccorso, ma su questo siamo molto fiduciosi riguardo al progetto toscano per PNRR”.

L’evento che ha visto la partecipazione, tra gli altri di, Pietro Dattolo, presidente dell’Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri di Firenze; Simone Bezzini, Assessore alla Sanità della Regione Toscana, Paolo Marchese Morello Direttore generale Usl centro, Giancarlo Landini direttore del dipartimento medico usl centro, Stefano Michelagnoli direttore dipartimento chirurgico oltre che di Lucia Pierazzoli, segretario regionale SUMAI Assoprof, è disponibile sulla pagina facebook dell’Omceo fiorentino.