News

Ddl violenza operatori sanitari. Magi “L’approvazione all’unanimità è un segnale importante. Medici meno soli”

25 SETT – “Voglio leggerlo come un segnale di rinnovata attenzione della politica nei confronti di tutti gli operatori sanitari che in questi anni si sono sentiti soli”. Così il segretario generale del Sumai, Antonio Magi, commenta l’approvazione avvenuta oggi, presso l’Aula del Senato del Ddl “Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni”.

 “L’approvazione all’unanimità da parte del Senato al Ddl ci rincuora e ci fa sperare in una nuova stagione per la sanità. Siamo quindi grati e tutte le forze parlamentari che hanno lavorato, lavorano e lavoreranno in futuro per far sentire più sicuri e meno soli i medici

“Le aggressioni nei confronti del personale sanitario e socio-sanitario – aggiunge Magi – sono particolarmente gravi perché colpiscono chi sta lavorando, spesso donne indifese, e sta lavorando cercando spesso di ristabilire un bene prezioso: la salute. Bene dunque le pene aggravate per chi aggredisce il personale esercente la professione sanitaria o socio-sanitaria e bene l’estensione agli operatori sanitari della disciplina relativa alle lesioni gravi arrecate a un pubblico ufficiale. “Ora mi auguro – conclude Magi – che la Camera lo incardini rapidamente e altrettanto rapidamente lo approvi affinché il Ddl possa svolgere al più presto tutti i suoi effetti. Sarebbe un segnale di grande attenzione verso tutti gli operatori sanitari e socio-sanitari”